+39 339.5931754 info@exploraemilia.com
+39 339.5931754 info@exploraemilia.com
Send Us An Enquiry
Nome/Name*
Email*
Giorno del tour/Tour day*
Quante persone/How many people*
Richieste/Requests*
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

2651

Perchè fare un tour con noi?

  • Servizio di alta qualità
  • Customer care per informazioni disponibile tutti i giorni
  • Solo guide abilitate
  • Pagamento alla fine del tour

Vuoi altre informazioni?

Non esitare a contattarci ai nostri numeri di telefono o email per qualsiasi richiesta o chiarimento

+39 339.5931754

info@exploraemilia.com

Sulle note di Giuseppe Verdi: tour nelle terre verdiane!

  • 6 ore
  • Gruppo : min 1 persona
  • Lingua: Italiano Inglese e Francese
  • Difficoltà: 1
  • Incontro: hotel
  • Età: dai 12 anni

La nostra visita nelle terre verdiane inizierà a Roncole Verdi, il tranquillo paesino della bassa parmense dove Giuseppe Verdi nacque il 10 ottobre 1813. Qui, visiteremo la casa natale del compositore, dove le numerose stanze ci racconteranno la vita quotidiana della famiglia, come i passatempi della madre Luigia Uttini, esperta filatrice, o le attività di Carlo, il padre, gestore di una piccola osteria. Sempre a Roncole, non tralascieremo la chiesa di San Michele, dove è custodito il famoso organo suonato dal giovane Giuseppe già a nove anni.

Dopo la visita alla casa natale e alla chiesa, continueremo la nostra visita guidata su Giuseppe Verdi proseguirà raggiungendo Busseto, il piccolo centro ricco di storia e tradizioni, dove il maestro trascorse gran parte della sua gioventù. Percorrendo il porticato di via Roma, passo dopo passo, palazzo dopo palazzo, troveremo nuovi luoghi a lui legati, come palazzo Orlandi, dove visse per molti anni, o casa Barezzi, dove il giovane Verdi trascorse una decade ospite del ricco commerciante Antonio, divenuto suo mecenate. Qui, partendo dal salone, luogo di studio e di ritrovo dei musicisti del paese che si esercitavano per suonare in occasione delle feste paesane, ripercorreremo gli anni più intensi e difficili del maestro. Nella seconda parte della casa-museo, vedremo numerose lettere, litografie, ritratti e locandine, oltre ai quotidiani del 1901, anno della scomparsa di Verdi.

Casa Barezzi affaccia sull’ampia piazza del paese, dominata dalla statua del cigno e dalla facciata dell’antico castello. Proprio il castello, proprietà per circa cinque secoli della famiglia Pallavicino, una delle casate nobili più potenti e ricche del territorio, nel 1856 venne acquistato dal comune di Busseto: al suo interno visiteremo il teatro Verdi, che, inaugurato il 15 agosto del 1868 come tributo al già famoso maestro, non venne mai apprezzato dal diretto interessato. Come veri notabili ottocenteschi percorreremo il foyer, luogo di ritrovo della nobiltà locale, per raggiungere la platea, da dove potremo ammirare la bella volta affrescata e quel palco n°10 rimasto vuoto durante l’inaugurazione.

Nel pomeriggio, dopo una degustazione di prodotti locali, andremo in visita a Villa Sant’Agata, il rifugio in cui nel 1858 il maestro Giuseppe Verdi si trasferì e visse per circa cinquant’anni insieme a Giuseppina Strepponi. Le stanze, lasciate intatte, conservano mobili, piccoli oggetti e ricordi che ci permetteranno di conoscere in modo più intimo il proprietario. Durante la visita di Villa Sant’Agata visiteremo la sua camera, dove componeva fino notte fonda, ammireremo i suoi oggetti personali e le sue carrozze. La visita nella vita di Giuseppe Verdi si concluderà con una passeggiata nel magnifico giardino all’inglese della villa, all’ombra del secolare ginkgo biloba, dei cipressi americani e delle magnolie.

Se siete melomani, una visita alle terre verdiane è d’obbligo. Ma anche se non siete così appassionati d’opera sappiate che ciò che andremo a conoscere è un personaggio che ha fatto la storia dell’Italia, che ha avuto una personalità e un genio tale da affascinare con la sua storia anche coloro che di opera sono profani. Un tour di Giuseppe Verdi è un tour che vi farà comprendere un uomo estremamente affascinante! Visitate le terre verdiane con noi guide turistiche di Parma

PER RICHIEDERE SUBITO INFORMAZIONI: info@exploraemilia.com

Il tour include

  • Guida in italiano inglese e francese
  • Visita musei
  • Degustazioni

Il tour non include

  • Costo biglietti di entrata ai musei
  • Trasporto

E' consigliato

  • Ombrello in caso di pioggia
  • Abbigliamento sportivo
  • Scarpe da ginnastica
Itinerario

Giorno 1Sulle note di Giuseppe Verdi: terre verdiane

– Roncole Verdi
– Busseto
– Villa Sant’agata

Mappa
FAQ

E' possibile modificare il tour?

Il tour segue un percorso delineato ma è anche possibile modificare l’ordine delle visite o accorciarle/allungarle a seconda delle tempistiche a disposizione degli utenti

Quale moneta viene accettata?

Tutti i musei o i ristoranti/bar per il pranzo accettano euro o carte di credito

E' possibile cambiare il luogo dell'incontro?

Il luogo dell’inizio del tour è prestabilito ma è possibile cambiarlo per esigenze degli utenti rimanendo comunque nel centro della città vicino alle tappe del tour.

Fino a quando è possibile annullare il tour?

Per impedimenti di forza maggiore Exploraemilia permette l’annullamento della prenotazione fino a 24 ore prima dell’inizio del tour, in caso di qualsiasi esigenza siete pregati di contattarci al numero di cellulare della guida o a info@exploraemilia.com